Benvenuti nella rete civica del comune Castiglione dei Pepoli(BO) - clicca per andare alla home page
cerca per parola nel sito
motore di ricerca

ti trovi in HOME » Terre di Castiglione » Il territorio

clicca per stampare il contenuto di questa paginastampa

Il territorio

 

lago Monte Tavianella

L'abbondanza di acque che sgorgano copiose sul territorio fece apprezzare queste zone già nell'Ottocento, tanto da far diventare Castiglione ambìta meta per la villeggiatura della borghesia bolognese e fiorentina, nonché luogo di cure termali. Sorgenti, fiumi e laghi anche oggi caratterizzano questa parte di Appennino, segnando profondamente le attività e la vita quotidiane. Sorgenti dai nomi antichi e oscuri: Malpasso, Impollina, Re di Mulino, Donne morte... per arrivare all'acqua della Fontana delle Docce, nel centro di Castiglione, che per secoli ha alimentato anche un mulino. I torrenti che solcano il territorio si prestano per escursioni, attività sportive e gite: Setta, Brasimone, Gambellato ed i rii che, soprattutto nelle zone più alte, portano ancora chiare e fresche acque.

Memoria di una pioneristica industria idroelettrica sono i bacini artificiali del Brasimone e di Santa Maria, oggetto di un recente intervento di valorizzazione, accanto al lago Giuliana (Monte Tavianella), anch'esso artificiale. Sono mete per passeggiate e luoghi di pesca, facilmente raggiungibili e dotate di vicine strutture ricettive.

   
 castagneto della chiesa vecchia  

Il bosco, in questo territorio ove l’agricoltura era scarsamente praticata, era la principale risorsa di sostentamento, fornendo legna e castagne. I castagneti, infatti, dal medioevo al dopoguerra hanno rivestito un ruolo centrale nell’alimentazione della popolazione.
La ricchezza del bosco castiglionese non si limita a questo; grandi estensioni di querce, faggi e conifere determinano una particolare ricchezza della flora e della fauna.

   
 chiesa di Bargi

Ci si può avventurare per i sentieri a piedi, a cavallo, in mountain bike in percorsi che spesso conducono a radure rocciose o terrazze spalancate sulle diverse vallate. Non è difficile incontrare il cervo o il cinghiale, e ultimo arrivato, il lupo. Oppure per la ricerca di funghi, tartufi e altri prodotti del sottobosco. L’istituzione del Parco Regionale dei Laghi di Suviana e Brasimone protegge questo ecosistema, cercando di perseguire il giusto equilibrio fra i bisogni della comunità e la necessità di salvaguardia e crescita di un patrimonio naturale insostituibile.

 

Data ultima modifica 05/05/2012
Eventi e appuntamenti
<< ottobre 2018 >>
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
             
 
 

Comune di Castiglione dei Pepoli:  Piazza Marconi, 1 40035  telefono 0534-801611  fax 0534-801700  Pec comune.castiglionedeipepoli@cert.provincia.bo.it  P.iva 00702191206
Questo sito internet è valido html 4.01 strict, clicca per accedere al validatore html 4.01, il sito verrà aperto in una nuova finestra
Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra
sito internet validato wcag wai a