Benvenuti nella rete civica del comune Castiglione dei Pepoli(BO) - clicca per andare alla home page
cerca nel sito
motore di ricerca

ti trovi in HOME » Terre di Castiglione » Video e Documentari del Territorio

clicca per stampare il contenuto di questa paginastampa

Radici - Lagaro  dal '60 all' '80

Anno di uscita 2007

Durata 58'

URL VIDEO https://youtu.be/fVPgbVdxRvY

 

Descrizione

 Sono nato nel 1981, tutto quello che è avvenuto prima a Lagaro l'ho sempre sentito dai racconti degli anziani.

Certe storie erano piene di fascino e certi personaggi così particolari che non ho potuto fare a meno di salvare

la loro memoria. Questo è il mio primo documentario e parla del mio paese

 

 

La Grande Galleria

Anno di uscita 2007

Durata 32'

URL VIDEO https://youtu.be/9OsFxmQzQXM

 

 

 

Descrizione

Voi pensate a un buco nella montagna, il secondo più lungo al mondo. Immaginate doverlo scavare a picco e pala, avanti a suon di dinamite. Vivere sotto la terra e morirci pure. Questa è La Grande Galleria dell'Appennino

 

 

 

A noi che un pezzetto era già un sorriso

Anno di uscita 2008

Durata 70'

URL VIDEO  https://youtu.be/4LAp7hRFios   

 

 

Descrizione

Sono passati ormai molti anni da quando ho realizzato questo documentario. Le ultime generazioni, delle persone che conoscevano in profondità quel territorio, stanno scomparendo. La traccia che hanno lascito piano piano svanisce, come il solco dell'aratro nel campo. Scalpellini, carbonai, gli ultimi frammenti di ciò che era lasciano posto alle nuove generazioni che saranno.

 

Voci da Bologna

Anno di uscita 2010

Durata 37'

URL VIDEO

https:// ancora da postare 

 

 

 

Descrizione

Memorie, ricordi di una città che non ha ancora perso la forza di vivere e di rinnovarsi. Bologna è ricordata e raccontata dai suoi abitanti, un passato nostalgico che lascia spazio ad una speranza futura.

 

 

Ora il cielo corre veloce

Anno di uscita 2011

Durata 48'

URL VIDEO

https://youtu.be/PtEch2mzGk0

 

Descrizione

La ferrovia porrettana fu anticipatrice dell'unificazione d'Italia collegando due mondi fino ad allora distanti.

Macchinisti, ferrovieri, storici e scalpellini ci raccontano la vita del treno a vapore, le lotte e le difficoltà di un mondo perso nel tempo.

 

 

Umberto Bonfini- I chiaroscuri di una vita

Anno di uscita 2014

Durata 53'

URL VIDEO

https://youtu.be/ZwZraRtbIC4 

 

Descrizione

Claudio Spottl e Tommaso Tarabusi presentano il documento su un grande artista scomparso armai da 35 anni, Umberto Bonfini.

Umberto Bonfini nasce a Pisa nel 1918, arriva a Grizzana Morandi alla fine degli anni ?40, per esercitare la sua professione di medico-chirurgo. Suo paziente ed amico fu Giorgio Morandi del quale Bonfini fu grande estimatore. Successivamente si sposta a Lagaro, dove vi resterà fino alla sua scomparsa, il 10 agosto 1980.

Fotografa dal 1964, inizia ricostruendo le nature morte dell’amico pittore, passando poi dal ritratto al racconto fotografico. Attraverso il racconto, costruito in modo creativo, associando estetica e contenuto, si era interessato essenzialmente di sentimenti, situazioni e reazioni umane, tracciando una nuova strada della fotografia contemporanea Bonfini amava la fotografia e ne era riamato: i premi, i riconoscimenti, le pubblicazioni contenenti le sue immagini riempivano la sua casa e il suo studio medico. Le sue fotografie, tante, belle, dai significati a volte cupi, ermetici, provocatori, erano pronte ad apparire nelle mostre di tutto il mondo. Su di un articolo scritto di quegli anni da Giorgio Tani (presidente f.i.a.f.) leggiamo un commento che Bonfini aveva lasciato: ”La fotografia bisogna prima pensarla e poi realizzarla” Fu membro onorario dei foto clubs di Buenos Aires, Forlì e Modigliana. Le numerose foto pubblicate testimoniano la vivacità delle sue creazioni.

Ha esposto in circa 600 mostre nazionali ed estere ottenendo oltre 100 riconoscimenti in tutto il mondo, i più importanti sono stati conseguiti a Bucarest, Buenos Aires, Bologna, Chiasso, Gant, Hong Kong, Napoli, Roma, Singapore, Torino ed altri paesi.

Claudio Spottl raconta: "E' stato un viaggio emozionante, alla ricerca di un personaggio che in un qualche modo era legato alla mia storia personale".

scritto da Roberta Collina  Data ultima modifica 13/09/2016
Eventi e appuntamenti
<< dicembre 2018 >>
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

Comune di Castiglione dei Pepoli:  Piazza Marconi, 1 40035  telefono 0534-801611  fax 0534-801700  Pec comune.castiglionedeipepoli@cert.provincia.bo.it  P.iva 00702191206
Questo sito internet è valido html 4.01 strict, clicca per accedere al validatore html 4.01, il sito verrà aperto in una nuova finestra
Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra
sito internet validato wcag wai a